Privacy Policy>

Canto Barocco e Musica Antica

FATTI, NON PAROLE: il nostro biglietto da visita sono i successi nostri allievi.
Pochissime scuole possono contare così tanti allievi divenuti professionisti: ecco alcuni dei successi più recenti di alcuni di loro.

- Il contraltista Rocco Russomanno applauditissimo ospite nella stagione 2016-17 della Feltrinelli di Torino con brani di G.F.Haendel

Il Corso di Canto Barocco e Musica Antica a Torino è specifico e mirato a questo repertorio. 
Le nostre lezioni partono dal livello base e arrivano sino a livello professionale e di perfezionamento, in base alle esigenze dell'allievo. Seguiamo ogni allievo con lezioni individuali, in modo che possa sviluppare le sue migliori potenzialità e ottenere risultati nel minor tempo possibile.

Metodo
Si utilizzerà il Metodo Funzionale di Canto del maestro Valter Carignano. E' un metodo di canto che parte dal rilassamento e dalla fisiologia, in relazione alle esigenze vocali particolari dei diversi generi e stili di canto. Permette di ottenere risultati chiari in breve tempo, e miglioramenti costanti con lo studio.

Quanto costa?

Ogni lezione individuale da un'ora ha un costo di 35 euro.
Si acquistano mano a mano pacchetti di 4 lezioni al costo di 140 euro.

Ogni allievo può fare una lezione di prova gratuita della durata di trenta minuti, durante la quale viene spiegato il metodo d'insegnamento e si stabilisce un programma di massima in relazione alle esigenze e caratteristiche dell'allievo. 

L'iscrizione costa 10 euro e vale per un anno solare. 

In genere, si fa una lezione a settimana, in giorni e orari definiti con l'allievo. 

Il corso si può interrompere quando si vuole, senza obblighi.

Perché i nostri corsi costano meno rispetto ad altri?  

Perché la nostra associazione nasce anche per dare la possibilità di studiare a chi non ha troppi mezzi economici. 

Sia per il Canto Barocco che per la Musica Antica Medioevale e Rinascimentale l'allievo apprende la tecnica e lo stile di interpretazione specifico per il genere scelto, in modo da affrontare i brani, e gli eventuali successivi ruoli completi,  con il bagaglio tecnico e culturale adeguato. 
In particolare, nel caso della musica antica o barocca, è necessario che il maestro insegni all'allievo i principi e la prassi esecutiva filologica, ottenuta principalmente consultando e studiando i trattati dell'epoca e le esecuzione dei grandi interpreti moderni. In questo modo l'allievo potrà apprendere la pratica della 'fioritura', cioè il modo di inserire 'passaggi' e 'variazioni' melodiche, che per la musica barocca e del '700 non erano dei semplici abbellimenti opzionali ma elementi  assolutamente necessari ed essenziali.                    

Dal punto di vista tecnico, si lavorerà su: 
- respirazione e meccanismi di fisiologia del canto
- voce sonora, morbida e uniforme; 
espressività e legato
- ricchezza di armonici
- espressività
- stile specifico del repertorio barocco e settecentesco: messa di voce, trillo, variazioni, eccetera.
Nel corso dell'anno, verrà fornita agli allievi che lo desideranola possibilità di esibirsi in spettacoli e concerti.

Dove si svolgono i corsi
I corsi di canto barocco a Torino si tengono in piazza de Amicis 76 (via Nizza angolo corso Dante). Per altre info generali potete utilizzare il form in questa pagina, per prenotare la vostra lezione di prova potete chiamarci al 338 4935667.

Chi è l'insegnante di canto
Valter Carignano, cantante e maestro di canto a Torino.

Ha cantato come protagonista in Italia, Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Sud America e Corea. Tiene corsi di perfezionamento e masterclass di Canto Moderno e Canto Classico in Italia e all'estero. 
È Laureato a pieni voti al Conservatorio e Maestro di Canto Classico e Operistico.
È uno dei pochissimi insegnanti di canto italiani ammessi come Membri Effettivi a pieno titolo alla National Association of Teacher of Singing (USA), la più grande e prestigiosa associazione di insegnanti di canto del mondo.

Studioso del repertorio barocco prima come violinista e poi come cantante e insegnante di canto, Ha curato la revisione filologica di numerosi lavori di autori del Sei e Settecento,  fra cui Caccini, De Cavalieri, Peri, Stradella.
Numerosi suoi allievi di Canto Moderno e Classico sono diventati professionisti, potete vederli qui.
Fa parte della
 Società Musicologica Italiana.
Tiene un 
blog per aiutare i giovani cantanti ad orientarsi e alcuni suoi articoli sono stati pubblicati da siti specializzati dedicati al canto (per esempio, Cantolopera).
Per altre info su di lui e sul suo specifico metodo d'insegnamento, basato sull'eliminazione delle tensioni muscolari, 
potete andare a questa pagina.


Privacy Policy